Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

s

Lavorazioni > Soffiatura > Molatura > Incisione

riga
spffiatura-02La soffiatura
La possibilità di soffiare il vetro per conferirgli la forma desiderata, fu scoperta sul finire del primo secolo a.C. in Medio Oriente, in particolare lungo la costa fenicia. La tecnica conobbe rapida diffusione e rappresentò fino al XIX secolo il metodo più comune per la produzione di recipienti. Utilizzando un tubo di ferro detto "canna", le cui dimensioni possono variare, l'artigiano preleva dal forno a crogiolo ("padella") la quantità di vetro fuso sufficiente alla formatura (fig.1). Poichè il materiale è allo stato pastoso, la porzione prelevata assume l'aspetto di una grossolana goccia chiamata "bolo", "pera" o "paraison". Il bolo, appena tolto dalla padella è troppo fluido e tende a cadere, per cui viene raffreddato facendolo roteare su una piastra metallica con la canna in posizione orizzontale.
Questa operazione serve a regolarizzare la superficie del bolo, facendogli assumere una forma cilindrica. A questo punto il soffiatore pone la canna in una posizione verticale e comincia a soffiare aria dentro il bolo (fig.2), che gradualmente si gonfia. Per ottenere la forma desiderata è necessario procedere in più tempi, riscaldando fino al punto di plasticità solo la parte dell'oggetto che deve essere ulteriormente allargata. La soffiatura avviene, dopo che il bolo è stato introdotto tra le due parti incernierate di uno stampo metallico, così che, gonfiandosi, il vetro vada ad accostarsi alle sue pareti interne assumendo la forma.
 
La molatura
L'oggetto grezzo proviene da Murano e dopo essere stato accuratamente tagliato, viene lavorato in 5 fasi.
molatura-01 molatura-02 molatura-03
Lavorazione con ruota smeriglio grana 40 Ruota smeriglio a grana 80 Mola più pietra arenaria a grana 120 (L'oggetto viene reso opaco)
molatura-04 molatura-05 molatura-05
Ruota sughero più pietra pomice.
(L' oggetto è lucidato)
Ruota panno più ossido di cerio.
(L'oggetto viene reso brillante)
Preparazione mola.
L'incisione
L'incisione è una tecnica che prevede l'uso della mola che graffia il vetro con pietre pomici diverse.Per variare la trasparenza del vetro, si cambiano le mole e si ottengono effetti diversi. Durante l'incisione la mola deve essere continuamente bagnata con l'acqua per ridurre, con il raffreddamento, l'attrito fra mola e vetro e per ripulire le porosità della mola stessa.
incisione-01 incisione-02 incisione-03
Mola Attrezzi Incisione
incisione-03 incisione-04 albero della vita
Particolare lavorazione Incisione dell'albero della vita L'albero della vita
s
(c) 2010-2017 DepliMAX per Cristalli Artistici Italo Varisco - Via Nervesa della Battaglia, 59 - Treviso - Italy - Tel. +39 0422 300980 - Fax. +39 0422 306611 - p.i.: 01162350266